FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nintendo Switch Lite potrebbe arrivare questo autunno

Arrivano nuove, affidabili conferme sulla versione economica della console della casa di Super Mario, presto lʼufficialità

Nintendo Switch Lite potrebbe arrivare questo autunno

Non solo PS5 e Xbox Scarlett: il mondo delle console è in forte fermento e a quanto pare la prossima mossa concreta sarà di Nintendo.

La casa di Super Mario, infatti, sarebbe pronta a lanciare la versione economica di Nintendo Switch, il Nintendo Switch Lite, entro questo autunno, riporta l'affidabile e autorevole Nikkei.

Si tratterebbe di una console più leggera e compatta, ma comunque dotata del collegamento al televisore e compatibile con tutti i giochi attuali e futuri di Nintendo Switch. L'obiettivo di questa nuova edizione sarebbe intercettare i più giovani e la fetta di mercato di Nintendo 3DS, ormai vicino al pensionamento.

Nel 2020, poi, sarà il momento di Nintendo Switch Pro, che avrà una maggiore prestanza hardware per assicurare agli appassionati una resa grafica superiore all'attuale modello, proprio come segnalato dal Wall Street Journal nel mese di marzo.

Per ora è tutto, continuate a seguirci per tutte le novità dei prossimi mesi: da qui all'E3, la fiera di videogiochi più importante del settore che si terrà a giugno a Los Angeles, ne vedremo delle belle.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali