FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La rivoluzione di Destiny: il gioco diventa free-to-play, addio ai contenuti esclusivi

Per il lancio della nuova espansione Ombre dal Profondo, Bungie svela tante novità per la sua saga che arriverà anche su Stadia

La rivoluzione di Destiny: il gioco diventa free-to-play, addio ai contenuti esclusivi

In occasione di un evento organizzato per delineare il futuro di Destiny 2, gli sviluppatori di Bungie hanno svelato come si evolverà il franchise dopo la separazione da Activision.

L'evento si è aperto con la presentazione della nuova espansione in arrivo a settembre, che sarà intitolata Ombre dal Profondo e vedrà i Guardiani fronteggiare una nuova minaccia sulla Luna.

L'espansione include uno scenario esplorabile, appunto la Luna, con ambientazioni estrapolate dal primo episodio e nuovi scenari che ospiteranno missioni della storia, Imprese leggendarie ed esotiche, una nuova incursione e un dungeon segreto per ottenere armi e armature.

Tutto ciò comporterà una serie di cambiamenti per l'ecosistema di Destiny 2: dal 17 settembre, giorno in cui sarà lanciata l'espansione su PC, PlayStation 4 e Xbox One, Bungie trasformerà il suo sparatutto in un free-to-play che prenderà il nome di Destiny 2: Una nuova Luce. Tutti i contenuti del primo episodio e le attività dell'Anno 1 di Destiny 2 (incluse le espansioni La Maledizione di Osiride e La Mente Bellica) saranno accessibili senza costi aggiuntivi su PC e console, con una inattesa ma gradita novità: il cross-save.

Dal 17 settembre, potrete importare i personaggi su piattaforme diverse, permettendo così di mantenere i propri progressi a prescindere dalla piattaforma utilizzata. Tuttò ciò tornerà particolarmente utile quando, nel mese di novembre, Destiny 2: Una nuova Luce e Destiny 2: Ombre dal Profondo saranno lanciati su Google Stadia, la nuova piattaforma di Google per il cloud gaming.

I giocatori potranno mantenere i progressi di gioco su PC e console anche su Stadia e giocare allo sparatutto di Bungie anche tramite un semplice browser Google Chrome, sperimentando gli stessi contenuti già presenti sulle altre piattaforme. Sempre da settembre, infatti, Bungie abolirà definitivamente i contenuti esclusivi che hanno proposto agli utenti PlayStation missioni, armi e oggetti estetici in anticipo di mesi (o spesso anni) rispetto ai giocatori su PC e Xbox One. Tutto questo sparirà da settembre con il lancio dell'espansione Ombre dal Profondo, segno che probabilmente tali accordi erano fortemente voluti dalla precedente gestione in mano ad Activision.

Ed è proprio per via della separazione dal publisher americano che Destiny 2 abbandonerà presto le pagine di Battle.net, piattaforma PC di Activision Blizzard, per raggiungere la vetrina di Steam, lo store digitale più apprezzato per i videogiochi su computer. Gli utenti che possiedono Destiny 2 e relativi contenuti aggiuntivi su PC potranno importare i propri acquisti su Steam tramite una procedura che sarà disponibile a ridosso del lancio dell'espansione Ombre dal Profondo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali