FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

GTA 6: il primo trailer potrebbe arrivare entro questʼanno

Il nuovo capitolo della storica saga criminale sarebbe più vicino del previsto, secondo le ultime voci di corridoio

GTA 6: il primo trailer potrebbe arrivare entro quest'anno

Si intensificano i rumor sull'imminente debutto del nuovo capitolo di Grand Theft Auto, il fenomeno mondiale spesso al centro di polemiche e da conoscere in profondità.

Stando alle ultime ipotesi degli appassionati, infatti, GTA 6 sarà svelato entro la fine del 2019 con un teaser trailer incentrato sulle sue caratteristiche principali, come l'ambientazione e il protagonista (ve ne abbiamo parlato qui), per poi essere lanciato a cavallo tra il 2020 e il 2021.

Le ricerche dei fan hanno evidenziato come Rockstar Games non abbia mai atteso così tanto tempo per pubblicare un nuovo epiosodio della serie: il lasso di tempo più lungo è stato quello che ha separato GTA IV (2008) da GTA V (2013), secondo solo a quello tra GTA San Andreas (2004) e il già citato quarto capitolo.

Intanto, sono già passati sei anni dal debutto di GTA V e l'azienda americana, suggeriscono i rumor, pare stia già lavorando a GTA 6 per un arrivo in concomitanza o a pochi mesi dal lancio di PlayStation 5 (cliccate qui per maggiori dettagli).

Una voce sempre più insistente che trova conferma nelle ipotesi dell'annuncio in arrivo entro quest'anno: continuate a seguirci per tutte le novità dei prossimi mesi, vi aggioneremo non appena ne sapremo di più!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali