FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dragon Ball Z Kakarot: confermate le saghe di Cell e Majin Bu

L’ambizioso gioco di ruolo in arrivo nel 2020 sarà ricco di contenuti e personaggi, ecco tutte le ultime novità

Dragon Ball Z Kakarot: confermate le saghe di Cell e Majin Bu

Oltre a essere il gioco più atteso dagli appassionati del manga/anime di Akira Toriyama, Dragon Ball Z Kakarot è anche videogioco della saga più ambizioso mai creato.

Lo dimostrano le profonde meccaniche da gioco di ruolo e la quantità di contenuti che gli sviluppatori metteranno sul piatto. Toriyama in persona aveva confermato che Kakarot avrebbe avuto dei contenuti inediti che solo i fan più attenti avrebbero apprezzato, ma dal team di sviluppo arrivano nuovi dettagli che faranno felici tutti.

Infatti, è appena arrivata la conferma che nel gioco ci sarà spazio anche per la saga di Cell e Majin Bu, oltre che per quella di Freezer. Gli sviluppatori stanno lavorando per inserire tutti i punti cardine della serie Z, e anche tante chicche come, ad esempio, la scena in cui Goku prende la patente: per la prima volta sarà possibile giocarla in un videogioco di Dragon Ball. È stato confermato, inoltre, che nel gioco incontreremo anche l'Androide 16, con cui potremo vivere delle avventure originali insieme a Gohan.

Dal fronte dei personaggi che potranno essere scelti per le battaglie, invece, a Goku, Gohan bambino, Piccolo e Vegeta si sono appena aggiunti Gohan adolescente e Trunks del futuro.

Dragon Ball Z Kakarot sarà disponibile da inizio 2020 su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali