FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bergamo, rubati videogiochi alla pediatria dellʼospedale: scattata la gara di solidarietà per il sorriso dei bambini

Lʼassociazione che dal 1990 si occupa di migliorare le condizioni di assistenza dei piccoli ricoverati e dei loro famigliari ha denunciato il furto e ringrazia chi ha regalato nuovi game

Bergamo, rubati videogiochi alla pediatria dell'ospedale: scattata la gara di solidarietà per il sorriso dei bambini

Sorpresa alla vista della teca dei videogiochi svuotata da mani ignote. E anche rabbia: perché quei game servivano ad alleviare le sofferenze dei bambini ricoverati al reparto di Pediatria dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Erano lì, nella sala comune, a disposizione del progetto #CrescendoGiocando dell'Associazione "Amici della Pediatria" Onlus, presente nel nosocomio dal 1990 per migliorare le condizioni di assistenza dei piccoli malati e dei loro famigliari. Ma alla notizia del furto diffusa via Facebook è subito scattata anche una grande mobilitazione nel nome della solidarietà. "In tanti in queste ore ci hanno già portato dei giochi per la Playstation2 e altri giochi e sappiamo ne arriveranno per integrare i mancanti, grazie grazie grazie", il post nella pagina.

"Perché l'hai fatto? Questi erano i giochi dei bambini ricoverati! Non sai quanta amarezza il tuo gesto ha lasciato in noi!", è il messaggio che i volontari hanno diretto via social network ai ladri, una volta scoperto il furto. Parole che hanno smosso le coscienze di molti, a tal punto che sulla stessa pagina Facebook della onlus è comparso un nuovo post, di tutt'altro tenore.

"Grazie! - si legge - E' la parola più bella e ricca che possiamo usare per tutti voi, unita alla creatività dei sorrisi dei nostri piccoli degenti. La notizia del furto dei videogiochi ha fatto rattristare, arrabbiare e indignare, ma pur rimanendo un fatto decisamente deplorevole, ci sta facendo incontrare la vicinanza, l'attenzione e la generosità di tante persone che vogliono sostenere le nostre attività quotidiane con i bambini ricoverati. In tanti in queste ore ci hanno già portato dei giochi per la playstation2 ed altri giochi e sappiamo ne arriveranno per integrare i mancanti". 

Con altre importanti indicazioni per aiutare: "Ci scrivete per chiederci cosa può servire - continua il post - o se potete fare una donazione a sostegno delle nostre attività ed anche di questo siamo particolarmente felici e dal cuore di ognuno di noi e col sorriso dei nostri bimbi vi diciamo GRAZIE GRAZIE GRAZIE! C'è una lista di quanto utilizziamo per tutte le preziose attività del progetto #CrescendoGiocando dove rientra anche l'attività ludica ed aggregativa della playstation. Il materiale e i giochi devono essere nuovi nel rispetto delle norme igienico-sanitarie. Per le donazioni a sostegno del progetto: http://www.amicidellapediatria.it/donazioni".

E il messaggio consolatorio finale: "Vi ringraziamo di cuore certi che gli Amici della Pediatria da oggi possono contare su tanti nuovi amici dal cuore molto gentile che ci stanno facendo dimenticare la tristezza di questo brutto momento".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali