FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Alghero, la città si fa teatro a cielo aperto: e Ruben Mureddu disegna il più grande murale orizzontale di Sardegna

Lʼartista Ruben Mureddu ha realizzato, sul tetto della scuola primaria dellʼAsfodelo di Alghero, il più grande murale orizzontale mai visto in Sardegna. Lʼopera ritrae un clown che spalanca le braccia e si inchina in segno di riconoscenza verso il suo pubblico ed è il simbolo del "Mamatita Festival", un omaggio alla sua idea di città che si fa teatro a cielo aperto. Fino al 29 settembre, infatti, Alghero si trasforma in teatro a cielo aperto grazie al progetto di rigenerazione urbana che prevede non solo di ridisegnare la città ma anche di restituire spazi alla comunità e fare della creatività il motore di una nuova forma di aggregazione. Lʼopera di Mureddu occupa 600 metri quadrati e simboleggia la rivitalizzazione degli spazi scolastici.

Alghero, la città si fa teatro a cielo aperto: e Ruben Mureddu disegna il più grande murale orizzontale di Sardegna

clicca per guardare tutte le foto della gallery

L'artista Ruben Mureddu ha realizzato, sul tetto della scuola primaria dell'Asfodelo di Alghero, il più grande murale orizzontale mai visto in Sardegna. L'opera ritrae un clown che spalanca le braccia e si inchina in segno di riconoscenza verso il suo pubblico ed è il simbolo del "Mamatita Festival", un omaggio alla sua idea di città che si fa teatro a cielo aperto. Fino al 29 settembre, infatti, Alghero si trasforma in teatro a cielo aperto grazie al progetto di rigenerazione urbana che prevede non solo di ridisegnare la città ma anche di restituire spazi alla comunità e fare della creatività il motore di una nuova forma di aggregazione. L'opera di Mureddu occupa 600 metri quadrati e simboleggia la rivitalizzazione degli spazi scolastici.