FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Moda donna, eleganti come Melania Trump: le dritte per non sbagliare

Perché gli abiti indossati dalla first lady Usa finiscono sempre tra i trend del momento

La domanda che, in genere, sorge spontanea tra le comuni mortali è come faccia a muoversi con tanta disinvoltura su quei tacchi vertiginosi anche nelle situazioni più estreme (la discesa dalle scalette degli aerei e le camminate nei prati tagliati all’inglese). Mai una défaillance, Melania Trump, mai un outfit sbagliato (nemmeno quando non è mancata qualche polemica, come quelle suscitate dal famigerato parka con una scritta sul retro). La first lady statunitense è considerata un’icona di stile. Tra le sue armi vincenti: una spiccato senso per l’eleganza e la sobrietà.

Moda donna, eleganti come Melania Trump: le dritte per non sbagliare

UN GIOCO DI EQUILIBRI – L’immagine di Melania è un risultato di equilibri ponderati, scelte appropriate e tanta attenzione per i dettagli. A cominciare dalla manicure a mandorla, sempre curatissima e con lo smalto dai colori pastello. Effetto naturale anche per il gloss sulle labbra. Unica nota decisa, le ciglia finte che intensificano lo sguardo e il trucco smokey-eyes. Così come le consiglia la sua consulente per il make-up Nancy Bryl, la stessa che ha ideato per lei concentrati di vitamina C anti-invecchiamento (in vendita sul suo sito a partire da 500 dollari al flacone). Per illuminare il castano dei suoi capelli, un tocco di balayage.

TRA RIGORE E TREND - Tra i colori amati da Melania Trump c’è sicuramente il bianco (come per l’abito scelto per incontrare la regina Elisabetta a Buckingham Palace, in crêpe e con dettagli blu navy) ma anche tonalità decise come il fucsia, il verde, il blu. Il tutto, generalmente in tinta con le scarpe: sempre dai tacchi a spillo, sottili e altissimi, super femminili. Raramente indossa i cappelli, che in genere sono realizzati su misura per lei dal suo designer personale e consigliere sul guardaroba Hervé Pierre. Infine, un’accortezza che usa spesso: durante le visite istituzionali all’estero, è solita indossare griffe del Paese ospite.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali