Valentino primavera-estate 2020, l’uomo è libero e senza barriere