FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Grandi aziende Usa: basta profitti a ogni costo, prima ambiente e lavoratori

Cambiano le priorità per il Business Roundtable, il gruppo che raduna 200 tra le maggiori imprese a stelle e strisce: siglato il nuovo patto nel segno del rispetto della persona e della tutela del pianeta

Basta con i profitti a ogni costo: le multinazionali statunitensi cambiano le loro priorità e pubblicano un documento in cui sconfessano il mantra "prima gli azionisti" che per anni ha guidato le politiche societarie. Il testo, firmato da duecento Ceo delle maggiori aziende a stelle e strisce, sostiene che per creare valore bisogna considerare anche "la difesa dell'ambiente, la dignità dei lavoratori e il rispetto dei clienti".

Patto rivoluzionario - Gli amministratori delegati delle principali aziende statunitensi hanno dunque firmato un vero e proprio patto che li impegna a dirigere le rispettive imprese per il bene di clienti, dipendenti, fornitori, comunità e azionisti. Il testo è stato siglato da 181 Ceo riuniti nell'associazione Business Roundtable, che dal 1978 pubblica periodicamente un documento dedicato ai Principi di Corporate governance e rappresenta un punto di svolta, dal momento che tutte le edizioni uscite dal 1997 in poi mettevano al primo posto i soli azionisti.

Cambiano i valori - "La nuova dichiarazione riflette meglio il modo in cui le imprese possono e devono operare oggi", commenta Alex Gorsky, numero uno di Johnson & Johnson e presidente del Corporate Governance Committee dell'associazione.

"I principali datori di lavoro stanno investendo nei loro dipendenti e nelle loro comunità perché sanno che è l'unico modo di avere successo nel lungo termine", spiega invece Jamie Dimon, presidente di Business Roundtable e ceo di Jp Morgan Chase, secondo cui "questi principi modernizzati riflettono l'impegno incrollabile della comunità degli affari a continuare a spingere per un'economia che serva tutti gli americani".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali