FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Dieci consigli per migliorare la nostra autostima

Un buon rapporto con se stessi è il primo strumento per costruire relazioni positive

Dieci consigli per migliorare la nostra autostima

Quando eravamo bambini le lodi e gli incoraggiamenti dei nostri genitori sono stati determinanti nel costruire un’immagine positiva di noi stessi. Da adulti, spesso, questo sostegno incondizionato viene meno:  tocca a noi costruire la nostra autostima, dato che il consenso dei nostri pari, colleghi, amici o conoscenti, è merce rara e preziosa. Ci sono alcuni semplici comportamenti che possiamo mettere in atto con poca fatica e che, anzi, con il tempo dovremmo trasformare in sane abitudini.

1 IMPARIAMO A DIRE NO (E A MOTIVARLO) – Sembra la cosa più semplice (da bambini è stata la parola che abbiamo pronunciato più spesso), ma dire no in età adulta è affare serio. Tutti sembrano aspettarsi qualcosa da noi e spesso lo pretendono addirittura. Naturalmente occorre distinguere le diverse situazioni, ma, quando qualcosa non ci va giù, proviamo ad apporci al collega che vuole rifilarci un lavoro extra, all’amica che vuole uscire mentre preferiremmo un film in tv, ai parenti che ci impongono un pasto festivo in famiglia di cui non abbiamo desiderio. Se spieghiamo, con tatto ma anche con chiarezza, le ragioni del nostro rifiuto sarà tutto più facile.

2 INIZIAMO DALLE COSE SEMPLICI – Come ogni cosa, anche l’autostima richiede un po’ di allenamento. Quando avremo imparato a dire no, con garbo e fermezza, avremo fatto il primo e importante passo. Passiamo allora a declinare qualcosa di più importante come il fine settimana con la suocera, la vacanza di trekking che piace al partner mentre noi desidereremmo due giorni relax in un centro benessere, le attenzioni di un uomo che non ci interessa. Proviamo anche a proporre attivamente qualcosa che sia di nostro gradimento, senza sentirci poi in dovere di restituire il favore a tutti i costi.

3 FACCIAMO LA PACE CON IL NOSTRO ASPETTO – Piacersi è il primo passo per costruire un buon rapporto con se stessi. Facciamo del nostro meglio per migliorare il nostro aspetto fisico: mettiamoci a dieta e facciamo ginnastica se vogliamo vederci più magre, regaliamoci un taglio di capelli trendy e, almeno ogni tanto, un capo di vestiario nuovo. Ma impariamo anche ad accettare i nostri limiti, ad amare noi stessi per quello che siamo e a focalizzarci sui nostri punti di forza invece che sui difetti.

4 SMETTIAMO DI AVERE PAURA – Certo, ogni azione ha i suoi effetti, ma questo non deve bloccare ogni nostra iniziativa. Assumiamoci le nostre responsabilità: facciamo le nostre scelte e accettiamone le conseguenze, ricordando che gli errori difficilmente sono irreparabili. Smettiamo anche di aver timore di quello che gli altri possono pensare di noi e di farci condizionare dai pareri altrui.

5 FIDIAMOCI DELLE NOSTRE SENSAZIONI – Non significa agire impulsivamente, ma dare il giusto peso al nostro istinto. Quando abbiamo valutato il pro e il contro senza arrivare a conclusioni definitive, accettiamo quello che ci suggerisce il nostro sesto senso. Sarà sempre meglio che delegare la scelta a quello che ci suggeriscono gli altri. E, se un consiglio ci pare buono, accettiamolo pure: basta ricordare che la decisione è comunque e sempre solo nostra.

6 NON SERVE PIACERE A TUTTI – Non dobbiamo “comprare” l’approvazione altrui con un atteggiamento remissivo. Anzi: la stima dei nostri pari si conquista più facilmente mostrandosi sicuri di sé e delle proprie idee, anche se qualche volta vanno controcorrente. La condiscendenza non è comunque la miglior moneta con cui “pagare” l’amore degli altri.

7 NON PERDIAMO LE OPPORTUNITÀ –Uno sguardo curioso e attento sulla realtà che ci circonda è il modo migliore per riconoscere e cogliere tutte le opportunità che si presentano, piccole o grandi che siano. Non lasciamoci scoraggiare dagli ostacoli e impariamo anzi a trarne profitto: le avversità ci renderanno più forti.

8 OBIETTIVO RESILIENZA – E’ una parola che in questi ultimi difficili anni abbiamo sentito pronunciare spesso. E la capacità di trasformarsi e adattarsi alle diverse situazioni, per resistere alle difficoltà e gestirle senza esserne travolti. Scoprire di aver superato un momento o una situazione difficile è una vera iniezione di autostima.

9 SOCIAL NETWORK – I social ci mettono continuamente a confronto con quello che fanno gli altri: spegnerli è un ottimo regalo che ogni tanto dovremmo fare a noi stessi. Ricordiamo poi che sui social tutti cercano di presentarsi sotto la migliore luce possibile anche a costo di mentire.

10 PERDONIAMO– Assumersi le proprie responsabilità significa avere la capacità di non accusare gli altri per le situazioni che ci troviamo a vivere. Significa anche dare a noi stessi la possibilità di migliorare e di diventare una persona più forte e più positiva. Il perdono ha anche un valore terapeutico ed è il modo migliore, anche se non sempre il più facile, per ritrovare equilibrio e serenità.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali