FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tendenze: arreda i tuoi spazi verdi con lʼarte del riciclo

Non solo rifiuti: a volte barattoli, bottiglie, cassette e pneumatici possono diventare elementi di arredo. Qui tante idee a cui ispirarsi

Con l'inizio di settembre e il ritorno dalle vacanze cresce la voglia di pulizia e con essa il desiderio di disfarsi di oggetti inutili e pesanti. Tuttavia, con un po' di fantasia e creatività, possiamo provare a restituire nuova vita a oggetti e cose che magari abbiamo accumulato nel corso dell'anno. Ecco dunque qualche suggerimento per abbellire il giardino o anche per regalare al soggiorno di casa un po' di spazio in più ove riporre i libri o addirittura far conto su sedute aggiuntive. Pronti?

Tendenze: arreda i tuoi spazi verdi con lʼarte del riciclo

Gomme e pneumatici: un classico. Ingombranti e inutili, quando sono consumate le gomme delle auto occupano solo spazio fino a che non ci decidiamo a portarle in discarica. Ma una soluzione per usarle anche quando diventano lisce c'è: colorate e divertenti, diventano perfette per ospitare i fiori. Che siano appese per fiori ricadenti oppure no, l'importante è lasciare libera la fantasia: ecco quindi che potremo avere un enorme bruco nel giardino o anche preziose fioriere dal colore argento, oppure sculture che richiamano gli animali e fanno divertire i più piccini. Una sopra l'altra, le gomme per auto possono tranquillamente diventare poltroncine da esterno: comode ed economiche, meglio di così!

Bottiglie di plastica: ritagliate e rovesciate, sono perfette come paralumi per lampade fai-da-te. Piacciono sia bianche che colorate: azzurre, verdi e chi più ne ha, più ne metta. sarà sufficiente appenderle per il tappo e dal loro la forma che più ci piace: il resto è solo voglia di inventare.

Barattoli di metallo: esistono ancora e ce ne sono di molti tipi: da quelli del caffè a quelli coi pomodori pelati, sicuramente a casa ne abbiamo un bel po'. Niente di meglio che utlizzarli come vasi per i nostri fiori o come originali segnaposto sulle tavole all'aperto. Per il resto, se siamo abili nei lavori manuali basteranno un po' di spago o nastro, pizzi e qualunque altro materiale per guarnire le nostre latte e renderle belle e uniche. Facile ed economico.

Pallet in legno: i bancali per riporre le merci nei magazzini stanno spopolando tra chi adora il bricolage. Li possiamo vedere dappertutto: nei locali all'aperto, dipinti in tinta unita o anche a liste multicolor, ma anche nelle case, ove fanno bella mostra di sé offrendo l'opportunità di arredare living low cost con comodi cuscini imbottiti matelassé. Minima spesa, massimo rendimento.

Cassette della frutta: quante ne rimangono a terra dopo la chiusura del mercato? Facciamo un favore all'ambiente e sfoghiamo la nostra voglia di creare raccogliendo quelle più profonde e regolari, muniamoci di pennello e vernice, et voilà, otterremo immediatamente contenitori per i nostri libri e - perché no? - ulteriori sedute per il nostro soggiorno dal costo assolutamente irrisorio.

Bottiglie di vetro: anche il più riciclabile dei materiali può offrire spunti per chi adora riutilizzare gli oggetti. Ecco dunque che le bottiglie di vino ormai vuote possono ospitare con classe piante e fiori. Affisse a pareti in mattoni, o sul bianco candido delle pareti della cucina, ingentiliscono gli spazi con grazia ed eleganza.

Fusti in metallo: i bidoni vuoti sono brutti - ammettiamolo! - e può essere difficile smaltirli. Con un po' di pazienza e tanta voglia di fare possono però essere ancora utili. Dipinti in tinte vivaci e tagliati ad arte offrono un divertente e inusuale angolo conversazione in giardino. Originali e allegri, da tenere in considerazione!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali