FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Primavera, è ora di tinteggiare le pareti di casa

Voglia di aria nuova in casa? Niente è meglio di una rinfrescata alle pareti domestiche per unʼabitazione che sa di pulito

Caloriferi accesi che anneriscono la parete, smog e polvere che entrano dalle finestre e, se siamo in campagna, anche qualche antipatica ragnatela negli angoli: tutto purtroppo ci ricorda che è arrivato il momento di imbiancare. Ecco quindi un piccolo vademecum per capire se è proprio il caso di rinnovare le pareti di casa.

Primavera, è ora di tinteggiare le pareti di casa

Se in generale si dice che bisognerebbe imbiancare casa ogni tre o quattro anni, occorre tuttavia considerare molti aspetti prima di mettere mano al pennello, quali ad esempio il clima o l’utilizzo che si fa di determinate pareti domestiche. Per capirne un po' di più ci facciamo aiutare dagli esperti di Habitissimo.

Bambini in casa? se in casa ci sono bambini piccoli o animali domestici, sicuramente le pareti saranno più macchiate e sfregate del normale: non dimentichiamo che molti bambini trovano irresistibile dipingere sui muri. In questi casi, l’ideale è scommettere sulle vernici lavabili con cui si possono attenuare un po' questi problemi. Tuttavia, se le macchie sono molto grandi qualunque sia la causa, per pulirle sicuramente si renderà necessario imbiancarle.

La polvere e lo sfregamento sulle pareti: la polvere aderisce a pareti e soffitti. È vero che si possono lavare, ma a forza di farlo la vernice perde gradualmente il suo colore originale. Inoltre, spostare i mobili può generare attriti, che diventa difficile far andare via con un semplice panno. E’ importante dare un'occhiata alle zone in cui i mobili sono attaccati alle pareti, perché è probabile che rimuovendoli si veda un'enorme differenza di tonalità. In questo caso, pennello e pittura saranno inevitabili.

Questione di ambiente: tutti amiano le case ben illuminate, ma il sole che entra copioso nelle stanze può far sbiadire la vernice e l’intensità della tinta originale. Per verificare se è questo il caso basterà muovere i mobili e confrontare le parti colpite dal sole con quelle non esposte.

Abbasso l'umidità: anche l’umidità può rovinare il colore delle pareti e in questo caso la soluzione non è semplicemente dipingere. Se siamo in presenza di zone con umidità bisogna prima capire bene da dove arriva il problema e verificarlo con un professionista: potrebbero esserci delle perdite esterne o persino un tubo da cui fuoriesce acqua. Inoltre è da ricordare che in ambienti dove si forma molta condensa, come il bagno e la cucina, possono apparire macchie che indicano che la vernice non è più in buone condizioni. In queste stanze sempre meglio applicare un tipo di pitture traspiranti per evitare la formazione di muffe.

Occhio agli esterni: non solo l'interno della casa merita la nostra attenzione. Le case unifamiliari, infatti, richiedono in particolare una revisione periodica delle pareti esterne. Quando si nota un cambiamento di colore sulla facciata o uno strato di polvere bianca quando la tocchiamo, il problema c'è. Sono molte le ragioni per cui questo può accadere: ad esempio, la vernice utilizzata per la facciata non è adatta per l'esterno. Dal momento che normalmente si tratta di prodotti particolarmente resistenti ai cambiamenti climatici, se dopo un periodo relativamente breve dalla tinteggiatura si notano questi problemi, è assai  probabile che siano stati usati dei prodotti di bassa qualità o scaduti. Mai abbassare la guardia!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali