FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Arredo: dieci loft a cui ispirarsi

Ampi spazi e design contemporaneo sono le caratteristiche di queste abitazioni dallʼaria minimalista e super fashion

Il recupero dei vecchi spazi industriali ormai dismessi è diventata una buona prassi, accettata e diffusa in tutte le metropoli e non solo. Il loft è diventato oggi non solo uno spazio grande e quasi del tutto privo di pareti, dotato di ampie finestrature, ma anche un modo di arredare il proprio appartamento e la propria casa; un trend che piace e che sempre più influenza l'organizzazione degli spazi e le scelte di arredo. Ecco dunque qualche suggerimento per lasciarsi ispirare e - perché no? - sognare a occhi aperti.

Arredo: dieci loft a cui ispirarsi

Nato negli anni '70, il loft (termine inglese che significa solaio o attico) non è più solo il locale dalla superficie immensa, privo di pareti e magari un po' triste che siamo stati abituati a vedere. Restituito a nuova vita, il vecchio capannone in disuso diventa una specie di reggia, con un magheggio degno delle favole che ricorda un po' la trasformazione del ranocchio in bellissimo principe: oggi il loft è un modo di concepire la casa, anche di appartamenti dalle dimensioni decisamente più contenute che ritrovano travi e mattoni a vista di tradizionale ispirazione newyorkese e ad ambienti che si susseguono senza soluzione di continuità.

Dominano i non colori: bianco, nero e tutta la gradazione dei grigi sono un must, da abbinare al rosso o al marrone che richiamano l'origine industriale. Piacciono però anche gli abbinamenti con legni chiari, da unire ad angoli verdi inseriti qua e là per smorzare il rigore delle linee e ingentilire la casa.

I pavimenti in cemento, oltre che pratici e caldi, sono decisamente i più gettonati, ma non mancano i listoni del parquet o anche le mattonelle, purché rigorosamente legate all'epoca dello stabile.

Ampi divani, letti semplici e materiale di recupero ben si coniugano a oggetti dal design ricercato e d'autore, a ribadire che il loft è una scelta, non un ripiego: piccolo vezzo che possiamo certamente perdonare, tantopiù se la parola d'ordine è "accoglienza".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali