FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ananas: un concentrato di benessere per la buona forma

Potente aiuto contro la ritenzione idrica, il frutto tropicale è ricco di nutrienti e di proprietà salutari

Ha un bel colore giallo che rallegra la vista, un sapore dolce e gradevole, è rinfrescante e aiuta a dissetarsi: insomma l’ananas ha tutte le qualità per diventare un grande amico delle giornate afose dell’estate. Se a questo aggiungiamo il fatto che favorisce il senso di sazietà con poche calorie e che contribuisce ad eliminare i liquidi in eccesso combattendo gonfiori e cellulite, non ci resta che inserire un paio di fette di frutto fresco nella nostra alimentazione quotidiana.

Le mille virtù dellʼananas

LA PIANTA – L’ananas appartiene alla famiglia delle Bromeliaceae, originaria dei Paesi dell’America Meridionale, della Thailandia e delle Filippine. Oggi è facile da reperire in tutti i negozi e supermercati e in ogni stagione. Per goderne i benefici nutrizionali, però, deve essere consumato fresco: i trattamenti e la lavorazione a cui viene sottoposto il frutto quando viene messo in scatola distruggono le sostanze benefiche e curative che contiene: al frutto conservato vengono anche aggiunti zuccheri, facendone aumentare considerevolmente la quantità di calorie.

LE PROPRIETÀ – L’ananas ha numerose virtù nutrizionali: è conosciuto in particolare per i suoi benefici effetti sulla digestione, contro la ritenzione idrica e sulla riattivazione del microcircolo locale, con effetti importanti per combattere la cellulite. Anche se ha sapore dolce, il frutto contiene poche calorie (appena 42 per 100 grammi di polpa), ed è quindi adatto anche nelle diete ipocaloriche. E’ molto ricco di acqua e ha un certo apporto di carboidrati sotto forma di zuccheri, in particolare glucosio, saccarosio e fruttosio. E’ invece povero di fibre, mentre è una buona fonte di vitamina C e di potassio e magnesio. L’ananas è benefico soprattutto in virtù della bromelina, un insieme di enzimi che svolgono una importante funzione digestiva e di stimolo del metabolismo. Questa sostanza si trova nel frutto, ma soprattutto nel gambo: questo si può acquistare in erboristeria, anche sotto forma di integratore, ed è utile per favorire la digestione degli alimenti proteici, come antinfiammatorio e antibatterico, oltre che per combattere la ritenzione idrica.

PER LA BELLEZZA – L’ananas ha buone virtù anti-age e viene spesso utilizzato in cosmetica sfruttandone le proprietà idratanti ed emollienti, nella preparazioni per ammorbidire la pelle e per alcuni prodotti detergenti. Ma la sua proprietà più conosciuta è legata alle virtù antinfiammatorie della bromelina nel combattere la ritenzione idrica e quindi nel contrastare la cellulite, soprattutto se questa è complicata dalla presenza di edemi e dal ristagno di acqua intra-cellulare. In questo è particolarmente utile l’utilizzo del gambo di ananas, nel quale come abbiamo visto la concentrazione di bromelina è più elevata. La polpa del frutto e il suo succo, possono essere utilizzati per creare una maschera idratante fai-da-te, da applicare sulla pelle per una decina di minuti e da sciacquare con acqua tiepida, con poteri esfolianti.

IL BUONO DELL’ANANAS – Il frutto è molto versatile e si presta a numerose preparazioni. Il modo migliore per assaporarlo è mangiarlo al naturale, a pezzetti, da solo o nella macedonia. Si può aggiungere anche all’insalata, insieme a una piccola manciata di frutta secca, per aggiungere una nota fresca e dolce: è anche una delle componenti classiche dell’agro-dolce della cucina orientale. Qualche pezzetto di ananas alternato a bocconcini di pesce o anche di carne, può arricchire il gusto di sfiziosi spiedini da proporre insieme all’aperitivo. L’ananas è ottimo anche sotto forma di frullato o di estratto, da sola e insieme ad altri frutti: fresco e dissetante è una bevanda ideale per le giornate d’estate e per una prima colazione fresca ed energetica. Qualche pezzetto di ananas può essere aggiunto a un vasetto di yogurt magro naturale, per addolcirlo in modo naturale. Si può anche utilizzare per creare una deliziosa acqua aromatizzata, aggiungendo all’acqua pezzetti di frutto e qualche fogliolina di menta. Si lascia riposare in frigorifero per qualche ora e poi si filtra.

QUALCHE CAUTELA – Anche se il frutto è salubre e ricco di proprietà, ha qualche controindicazione. Le persone affette da disfunzione renali ed epatiche devono consumare l’ananas con cautela e sotto controllo medico. Lo stesso vale per chi soffre di difetti di coagulazione del sangue e da chi assume anticoagulanti: la bromelina aumenta infatti la fluidificazione del sangue, quindi il suo effetto potrebbe sommarsi a quello dei farmaci ed esporre il soggetto al rischio di emorragie. Attenzione anche se si assumono antibiotici: la bromelina potenzia l’assorbimento dell’amoxicillina

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali