FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cinque dritte per goderti un picnic goloso senza rovinare la linea

Sei a dieta e temi che un pasto allʼaperto possa rovinare la forma appena ritrovata? Ecco gli alimenti e le bevande ideali che non ti fanno sentire in colpa

Cinque dritte per goderti un picnic goloso senza rovinare la linea

Un pranzo outdoor: niente di più piacevole che trascorrere del tempo all'aperto e in buona compagnia. Se poi a questo aggiungiamo che quando si organizza un picnic l'abitudine è quella di condividere cibo e bevande portate da tutti i partecipanti, diventa anche simpatico assaggiare tutto, un po' per curiosità e un po' per buona educazione. Tuttavia, il rischio di esagerare c'è, mettendo a repentaglio la linea che stiamo faticosamente riguadagnando in vista della prova costume. Qui qualche suggerimento per godersi un bel picnic e salvare le forme.

Stare all'aperto a contatto con la natura, in una situazione dove relax e svago sono le parole chiave per godersi un pranzo in compagnia degli amici o in famiglia adagiati su un bel prato, in riva ad un fiume o sulla spiaggia: questo è proprio quel che si intende quando si parla di picnic, parola inglese che sta a indicare l'idea di assaggiare tutto condividendo il cibo preparato con pochi e semplici ingredienti recuperati dalla cucina.

Sì alla verdura cruda: tanto per cominciare, non trascuriamo mai l'importanza di iniziare un pasto con le verdure, ricche di fibre, che ci regalano un senso di sazietà immediato e limitano l'assorbimento dei grassi. Perfetto il pinzimonio da consumare in abbondanza, con sedano, carote, finocchi, peperoni e ravanelli. Questi ultimi contengono solo 11 calorie per 100 grammi e apportano ferro, fosforo, calcio, le vitamine del gruppo B, la vitamina C e l'acido folico, oltre ad avere proprietà diuretiche e depurative.

Bevi tanta acqua: l'acqua è sempre una straordinaria alleata della nostra dieta, perché favorisce la diuresi e l'eliminazione delle tossine. Inoltre, l'acqua durante l'estate è fondamentale per idratare il nostro organismo che tende naturalmente a perdere liquidi attraverso la sudorazione. Bere un paio di bicchieri d'acqua prima dei pasti, secondo alcuni studi, aiuta nel processo di dimagrimento favorendo il senso di sazietà. Cogliamo l'occasione per una remise en forme: beviamo acqua e limone, idratante, fresca e salutare.

Occhio al condimento: un buon olio di oliva extravergine, profumato e intenso, regala certamente sapore anche a una semplicissima insalata, ma attenzione a non esagerare: contiene infatti ben 900 calorie circa per 100 grammi. Per poterci regolare, misuriamo il condimento versando l'olio in un cucchiaio, sapendo che una porzione da 10 grammi apporta circa 90 calorie. Assolutamente no alla maionese, che con le sue quasi 700 calorie per 100 grammi non è certamente alleata nella lotta ai chili di troppo, ma non esageriamo nemmeno con la salsa ketchup, 112 calorie per 100 grammi, e con la salsa barbecue, 172 calorie sempre per 100 grammi di prodotto.

Stuzzichini furbi: salatini, noccioline, patatine e mandorle sono un classico per iniziare un pasto, ma se stuzzicare si può, esagerare non conviene. Le patatine fritte sono gustose e immancabili, ma ricordiamoci che 100 grammi contengono quasi 200 calorie, decisamente inferiori a quelle di una manciata di noccioline, che con quasi 700 calorie per 100 grammi diventano davvero pericolose per la nostra linea. Molto meglio virare sui pomodorini che, oltre a essere gustosi, sono ricchi di minerali, vitamine e antiossidanti e ottimi amici della linea: soltanto 20 calorie per 100 grammi!

Mai senza anguria: la macedonia di frutta è un classico per un picnic, tuttavia la frutta, per quanto fresca e golosa, è ricca di zuccheri e quindi assai insidiosa per la nostra linea. Il trucco? Portiamo tanta anguria, preparata a casa già a pezzi e riposta in pratici contenitori. Oltre che essere gustosa e gradita a tutti, l'anguria ha il grande pregio di regalarci un elevato senso di sazietà con un apporto calorico davvero minimo: solo 30 calorie per 100 grammi, ma al contrario ricca di sali minerali importantissimi, quali potassio, fosforo e magnesio: un frutto davvero insuperabile con il grande caldo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali