FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Turista tedesco morì nel Canal Grande a Venezia, la vedova dovrà pagare 229mila euro di spese legali

Nello scontro, nellʼagosto del 2013, perse la vita un criminologo tedesco che era a bordo di una gondola. La donna aveva chiesto un risarcimento di 6 milioni

Turista tedesco morì nel Canal Grande a Venezia, la vedova dovrà pagare 229mila euro di spese legali

Joachim Vogel, criminologo tedesco, morì nell'agosto del 2013 in uno scontro tra una gondola e un vaporetto nel Canal Grande, a Venezia. La vedova, per l'incidente, aveva chiesto un risarcimento di sei milioni. Ma la donna, che ha avuto finora un milione di euro, dovrà pagare 229mila euro alle difese delle diverse parti nel processo, in particolare alle assicurazioni dei mezzi coinvolti nel tragico impatto.

Vogel, in compagnia della moglie e dei tre figli, si trovava a bordo di una gondola pilotata da Stefano Pizzaggia. L'imbarcazione fu travolta da un vaporetto dell'Actv. Alla fine dell'inchiesta penale sono stati condannati tre comandanti dell'Actv per essersi ostacolati a vicenda, oltre a un motoscafista che aveva fatto una manovra pericolosa. Successivamente è stato condannato, in primo grado, anche un secondo gondoliere per aver sostato in maniera non regolare ostacolando, in questo modo, i vaporetti.

Il gondoliere Pizzaggia era stato scagionato in sede penale, dal momento che per i giudici non aveva colpe in quella situazione di traffico particolarmente caotico. La richiesta di danni, fatta dalla vedova, nei suoi confronti in quanto pilota del mezzo, è stata così respinta. Intanto però la donna dovrà pagare, secondo le tabelle previste dalla legge, 52mila euro per la difesa di Pizzaggia, altrettanti per quella della sua assicurazione e 25mila euro per le altre parti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali