FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cagliari, perdono lʼaereo e lo rincorrono in pista: multati

Un 54enne e un 40enne dovranno pagare 2.064 euro a testa dopo essere stati bloccati dalla polizia

Cagliari, perdono l'aereo e lo rincorrono in pista: multati

Un sardo e un inglese sono i protagonisti di una particolare vicenda avvenuta all'aeroporto di Cagliari-Elmas. I due amici, di 54 e 40 anni, mentre erano al bar non hanno sentito per tre volte la chiamata del loro volo per Londra e così, una volta capito che l'aereo stava partendo, hanno aperto una porta d'emergenza e hanno provato a rincorrerlo in pista. Bloccati immediatamente dalla polizia, i due sono anche stati multati.

Distratti al bar - I due amici erano fermi al bar dell'aeroporto ma, a quanto pare, hanno perso la cognizione del tempo e, soprattutto, devono essere stati particolarmente disattenti agli annunci. Quando, infatti, hanno capito che il loro volo era in partenza, era troppo tardi. Ma non secondo loro che hanno provato l'impossibile pur di salire.

Multa più un biglietto nuovo - Hanno raggiunto l'uscita, spalancato la porta d'emergenza, dotata di allarme, e con il bagaglio a mano sotto braccio si sono messi a rincorrere l'aereo che intanto stava raggiungendo la pista per il decollo. Una volta bloccati, hanno provato a giustificarsi con gli agenti del Polaria ma la multa è stata inevitabile: 2.064 euro a testa. Più, ovviamente, il costo di un nuovo biglietto per un altro aereo diretto a Londra.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali