FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Napoli, il papà single che ha adottato la bambina Down rifiutata da 7 famiglie: "Voglio essere un esempio"

Luca Trapanese, che ha avverato il suo sogno di diventare genitore, racconta la sua storia nel libro "Nata per me"

Sono sette le famiglie in attesa di adozione che hanno rifiutato Alba. La bambina di un anno e mezzo, affetta dalla sindrome di down, ha trovato però l'amore di Luca Trapanese, single napoletano che non ha mai avuto dubbi sulla piccola. L'ha accolta in affido a poche settimana dalla nascita e l'ha adottata definitivamente al compimento del suo primo compleanno. "Spero che in tanti facciano quello che ho fatto io", si augura il 40enne che desiderava essere il papà di un minore disabile o vittima di violenza. Un sogno coltivato nei diversi anni in cui Luca si è dedicato al volontariato e che, adesso, racconta nel libro "Nata per me", scritto a quattro mani con lo scrittore Luca Mercadante.

"Ho realizzato il sogno di avere un figlio", spiega il papà single che non fa differenza tra sano e disabile perché, per lui, le difficoltà nel crescere un bambino "sono le stesse". "E' importante non vedere solo la disabilità del bambino, ma tutte le sue potenzialità. E Alba ne ha tantissime".

Una dedizione quella di Luca per i più deboli che lo ha portato a fondare nella sua città l'associazione "A ruota libera", che si occupa di ragazzi Down, e La Casa di Matteo, per bambini gravemente ammalati. Ma non è finita qui. A Marzano Appio, sempre in Campania, Luca ha realizzato "Il borgo sociale" composto da tre residenze, fattoria, apicoltura e tante altre attività sempre per i disabili e per il loro inserimento nella vita lavorativa in piena autonomia.

Luca è un uomo e un papà per cui la diversità è una possibile risorsa, che guarda Alba crescere come una bambina qualunque, e che ammette senza dubbi: "Sono convinto che sarà felice".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali