FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Napoli, chirurgia plastica nella cucina di casa

Le telecamere nascoste di Striscia la Notizia smascherano una finta dottoressa che opera nel proprio appartamento

Niente bocche a canotto, ma solo labbra “a cuoricino, naturali”. E’ quanto assicura una donna napoletana che senza alcun titolo accademico e nella cucina del suo appartamento effettua iniezioni di acido ialuronico alle donne che vogliono apparire più belle e giovani. A smascherarla Striscia la Notizia che grazie a una complice munita di telecamera nascosta è riuscita ad entrare proprio nella casa della presunta "dottoressa".

Per ogni filler i prezzi si aggirano attorno ai 150 euro, ma all’inizio c’è una promozione “a 120-140 euro” spiega la donna. Quest'ultima promuove la sua attività anche sui social senza preoccuparsi di nascondere le sue operazioni illegali con tanto di foto del prima e del dopo. Risultati esteticamente gradevoli, ma che non devono trarre in inganno: “I filler che rientrano nella chirurgia estetica sono atti medici veri e propri – ha spiegato il prof. Francesco D’Andrea, chirurgo plastico dell'Università Federico II Napoli - e come tali devono essere fatti da un medico laureato in Medicina e Chirurgia”.