FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, lite per un parcheggio: 29enne stacca orecchio a morsi a un tassista

Eʼ successo allʼalba. Lʼaggressore è un body builder già noto alle forze dellʼordine

Antonio Bini, 29enne body builder già noto alle forze dell'ordine ha aggredito un tassista 48enne, staccandogli un orecchio a morsi, al culmine di un lita per un parcheggio. E' successo all'alba a Milano, a pochi passi dalla stazione centrale. Il giovane, che avrebbe preteso di parcheggiare nel posto del tassista, prima ha attaccato l'uomo verbalmente, poi gli ha morso l'orecchio, che è rimasto attaccato solo per un lembo. Entrambi sono ricoverati in ospedale.

Secondo la dinamica ricostruita dalla polizia, il 29enne, dopo la prima aggressione, è risalito in auto, ma il tassista gli si è posizionato davanti per non farlo scappare e da lí si è riaccesa la lite, andata avanti con calci e pugni. Il tassista, a cui è stato anche rotto il naso, è stato trasportato in codice giallo al Niguarda, l'altro in condizioni meno gravi al Fatebenefratelli. Al momento non sono stati presi provvedimenti: starà a loro decidere se denunciarsi a vicenda.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali