FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano, fatica a svegliarsi: bimbo di 18 mesi positivo a cannabis

Lʼipotesi è che il piccolo, che non si trova in pericolo di vita, abbia ingerito involontariamente qualche pezzetto di droga

Milano, fatica a svegliarsi: bimbo di 18 mesi positivo a cannabis

Il loro bambino di un anno e mezzo non riusciva a svegliarsi completamente e così i genitori lo hanno portato all'Ospedale Buzzi di Milano: qui le analisi hanno evidenziato che il piccolo era positivo alla cannabis. Padre e madre hanno negato però di fare uso di stupefacenti, ma hanno spiegato che il responsabile dell'"intossicazione" potrebbe essere il giovane fratello della donna che era stato loro ospite e che saltuariamente fa uso di marijuana.

E' accaduto domenica sera: i genitori, vedendo che il bambino non si risvegliava da un sonno profondo che lo aveva colto nel pomeriggio, preoccupati, hanno chiamato il 118 facendolo trasportare all'Ospedale dei Bambini. Lì, dopo i primi esami, è arrivata la diagnosi, con gli esami del sangue positivi ai cannabinoidi.

L'ipotesi è che il piccolo, che non si trova in pericolo di vita, abbia ingerito involontariamente qualche pezzetto di droga.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali