FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, figlio bocciato: i genitori prendono a pugni il prof

Una coppia ha prima litigato con il preside e poi ha aggredito un docente che era intervenuto per difendere il collega

Nuova aggressione a scuola, dove i genitori di un ragazzo hanno colpito con un pugno un insegnante. L'episodio è accaduto in un istituto alla periferia di Roma, dove una coppia ha litigato con il preside, insultandolo e minacciandolo dopo aver saputo da lui che il figlio era stato bocciato. Un giovane professore è intervenuto per difendere il collega, ricevendo un pugno dai due. Portato in ospedale, ha avuto una prognosi di otto giorni.

L'aggressione ai danni del professore si è consumata all'Itis Di Vittorio-Lattanzio di via Teano, nella zona della Prenestina.

La vicenda è stata denunciata anche su Facebook da una donna che, affermando di essere la mamma del docente ferito, ha raccontato l'aggressione. "La 'colpa' del docente aggredito è stata quella di essere presente nel momento in cui veniva comunicato ai genitori la non promozione del figlio - si legge nel post - insulti e minacce ai docenti e al dirigente scolastico".

Docenti aggrediti, gli ultimi casi

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali