FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Napoli, baby gang: in 10 con catena feriscono due ragazzi

Eʼ accaduta a Pomigliano dʼArco. Identificati due degli aggressori, un 15enne e un 13enne, questʼultimo non imputabile

In dieci armati di catena per rapinare uno smartphone: ennesimo raid di una baby gang a Pomigliano d'Arco (Napoli). E' accaduto nella tarda serata di sabato: vittime due studenti di 14 e 15 anni, circondati e picchiati dagli aggressori che li hanno derubati di un telefonino. Le vittime, medicate in ospedale e poi dimesse, si sono rivolte ai carabinieri che hanno identificato due degli aggressori, un 15enne e un 13enne, quest'ultimo non imputabile.

L'aggressione è avvenuta nella villa comunale di Pomigliano d'Arco. I carabinieri di Castello di Cisterna, chiamati sul posto, hanno raccolto le descrizioni degli aggressori e poco dopo hanno rintracciato due dei componenti del branco, arrestando per rapina un 15enne incensurato del luogo e bloccando un minore di 13 anni, quindi non imputabile, di Somma Vesuviana. Il primo era ancora in possesso di una catena con cui era stata portata a termine l'aggressione.

I due studente picchiati e rapinati, trasportati in ospedale a Nola, sono stati medicati e dimessi: entrambi hanno riportato contusioni al volto e all'addome.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali