FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Baby prostitute in un ʼb&bʼ di Bari, il servizio denuncia de "Le Iene"

Il programma di Italia 1 in Puglia per smascherare il tenutario di una vera e propria casa chiusa, dove gli uomini si incontrano con minorenni

Un bed&breakfast come se ne vedono tantissimi, ma quello in Bari centro, oltre alle camere, nasconde qualcosa di ben più losco. "Le Iene" hanno scoperto il gestore di un b&b che sfrutta la struttura per incontri tra uomini adulti e ragazze minorenni. E l’approccio è sempre lo stesso: un annuncio su internet in cui si cerca “una giovane lei. Bella riservata e interessata a incontri fissi”.

Così il “tenutario” del bordello reclutava le nuove ragazze – e ragazzine – da proporre ai suoi clienti, chiedendo loro foto per aggiungere al suo catalogo e promettendogli un guadagno tra i 1500 e i 2000 euro a settimana. Non solo, perché non si occupa meramente di organizzare gli incontri e chiedere cosa siano disposte a fare le ragazze coi clienti, ma chiede anche di consumare lui stesso.

La complice de "Le Iene" svicola e lui si arrende, ma poi Veronica Ruggeri si presenta di persona a chiedergli spiegazioni. “Non è quello che sembra – prova a giustificarsi – ho messo su questi appartamenti in affitto per gli incontri dei turisti o delle coppie di turisti. Tutta gente per bene”. Questa la spiegazione - scricchiolante a dir poco – del gestore: “Non mi fate passare per un pedofilo” ha poi detto, incalzato dalla giornalista.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali