FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Anzio, i turisti vandalizzano la Villa di Nerone

"Striscia la Notizia" accoglie lʼappello del comitato cittadino in merito al comportamento dei visitatori

Anzio (Roma), ospita uno dei tanti patrimoni storici che l'Italia può vantare: la Villa di Nerone, che tuttavia è oggetto di vandalismo e scarso rispetto da parte dei turisti. Raccogliendo l'appello del comitato cittadino, "Striscia la Notizia" si è recata sul posto per verificare.

"D'estate questa spiaggia ai piedi della villa, che è libera e misura circa 500 metri, è invasa dai bagnanti. Non ci sarebbe niente di male se, in mancanza di controlli, non succedesse un po' di tutto: c'è chi scavalca la recinzione della villa per rubare il legname all'interno e usarlo per farci i falò" spiega il rappresentante Claudio Tondi. Addirittura c'è chi ha sfregiato il muro esterno con delle scritte.

Non è finita qui, però, perché i ruderi di alcune strutture di serzivio dell'antico porto neroniano sono invase dai bagnanti e nonostante gli sporadici interventi dei vigili, la mancanza di sorveglianza non impedisce loro di tornare. Infine, i magazzini sono un vero e proprio cumulo di rifiuti: dalle bottiglie di alcolici fino ai residui di cibo e alla plastica denotano un'incredibile mancanza di civiltà.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali