FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Roma, uccisa da un cane una delle due volpi di Villa Pamphilij

Un frequentatore del parco ha postato online il video che mostra il cadavere di Olimpia o Giglio. Lʼassociazione: "faremo punire il responsabile"

Roma, uccisa da un cane una delle due volpi di Villa Pamphilij

La notizia arriva con un video su Facebook: è morta una delle volpi più amate di Roma, finita fra le fauci di un cane lasciato libero nel parco di Villa Pamphilij. Non si sa ancora se si tratta di Olimpia o di Giglio, ma i frequentatori del parco già piangono la scomparsa dell'amico a quattro zampe. L'Associazione per Villa Pamphilij, nel frattempo, annuncia: "ci attiveremo per far punire il proprietario del cane".

Sulla morte della volpe c'è ancora una fitta nebbia di mistero. Fra commenti di sconforto e invettive contro i proprietari dei cani che lasciano liberi gli animali, molti fan di Olimpia e Giglio hanno detto che aiuteranno le autorità per identificare il responsabile e farlo punire. Il filmato pubblicato su Facebook da un frequentatore del parco, infatti, riprende solo un cane che trascina il cadavere della volpe e non permette di capire con certezza come sia stato ucciso l'animale, anche se l'ipotesi più concreta è senz'altro l'aggressione da parte di un altro animale.

Non è la prima volta che accade un episodio del genere nel parco di Villa Pamphilij: nel 2016 fece scalpore la notizia di una volpe aggredita da un cane, azzannata al collo e lasciata in agonia per ore lungo una delle strade principali del parco. L'associazione che tutela il parco auspicò un maggior rispetto delle regole da parte dei proprietari e maggiori controlli da parte delle autorità, in modo da evitare di nuovo episodi analoghi.
Qualcosa però è andato storto: a partire da oggi, come tre anni fa, i runner della Villa avranno un amico in meno durante le corse mattutine.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali